REALIZZAZIONE DEI BOUQUET PORTA NOVA CON IL FLORAL DESIGNER SVIZZERO THOMAS SPIESS

By Stefan van Vuuren Posted in - Porta Nova on No comments

Vi presentiamo questi due bellissimi e moderni bouquet progettati dall’artista floreale Thomas Spiess. Thomas realizza i suoi bouquet con un accattivante stile contemporaneo che rispecchia la sua eccezionale esperienza nel design floreale. Si trova a Zurigo, in Svizzera, un luogo dove l’arte fioristica è molto apprezzata, e dove i clienti esigono sempre il meglio. Condivide con noi l’intricato processo di realizzazione dei bouquet di rose Red Naomi di Porta Nova, e ci descrive la scena dell’arte fioristica Svizzera.

Thomas spiess porta nova red naomi bouquet making of bridal

Thomas Spiess durante la creazione di un bouquet di nozze a cascata

VIDEO: BOUQUET PORTA NOVA di Thomas Spiess

Lavori molto con fioristi che stanno cercando di reinventarsi o che cercano di aprire la loro attività, qual è il consiglio più importante che condividi con loro?
Penso che una delle cose più importanti sia che dobbiamo imparare ad “affascinare noi stessi”. Ciò potrebbe sembrare un po’ egocentrico, ma una volta che impari ad affascinare te stesso allora imparerai a essere fiero del tuo lavoro e dei tuoi design. E inconsciamente il cliente se ne accorgerà. Questo è il primo passo per aumentare le vendite, realizzare design migliori ed essere soddisfatti e felici del proprio lavoro.

Come descriveresti il tuo approccio al design floreale/stile personale?
Ho seguito una formazione molto tradizionale, ma con tecniche, design e preparazione di alto livello. Quindi la mia passione per le forme perfette, per il lavoro preciso e per i design unici è sicuramente molto visibile. Nutro grande rispetto per la natura, e ciò mi aiuta a vedere il potenziale delle linee mature e delle diverse superfici dei materiali. Cerco di progettare design originali e innovativi ma in maniera commerciale.

Thomas Spiess CREATING THE PORTA NOVA RED NAOMI BOUQUET

Realizzazione del bouquet a spirale

Come descriveresti la scena fioristica in Svizzera in termini di competenza ed esperienza per i fiori di alta qualità?
I clienti in Svizzera sono molto sofisticati. Spendono volentieri per qualcosa di bello ma hanno grandi aspettative in termini di qualità. Questa è una delle cose più importanti. Inoltre, sono anche molto interessati alla provenienza dei fiori e alle condizioni di lavoro dei dipendenti. Il livello di competenza dei fioristi è decisamente molto elevato in Svizzera e questa è una cosa positiva. Ma con l’innalzarsi del livello si perfezionano anche le richieste dei nostri clienti, i quali diventato sempre più esigenti. Per questo ci affidiamo a fiori e prodotti che sono perfetti non solo in termini di qualità ma anche di aspetto.

Cosa ti piace di più delle rose Red Naomi di Porta Nova?
Sono tre le cose che preferisco: adoro la forma perfetta della rosa. Inoltre, la durata delle rose Porta Nova è incredibile. E la terza è sicuramente il delizioso profumo di questi fiori. Sono veramente molto fiero di vendere le rose di Porta Nova nel mio negozio.

porta nova red naomi bouquet by thomas spiess swiss florist

Alcuni tocchi finali sul bouquet a spirale Red Naomi di Porta Nova

Puoi descriverci brevemente i design dei bouquet?
Il bouquet a spirale è un classico. Ho realizzato una struttura speciale e d’impatto che si abbinasse bene alla rose Porta Nova. Ma la forma è quella tradizionale. Ho pensato che il contrasto tra i fiori e i gambi con le spine potesse essere molto interessante, specialmente perché le spine vengono solitamente tagliate. Dal momento che ho utilizzato parecchi gambi, ho deciso di creare un bouquet a cascata come secondo design, così da poter utilizzare tutti i petali rimanenti. Avevo un abito da sposa molto alternativo e l’idea era quella di abbinarlo a un bouquet in stile steampunk. Perché quell’abito mi faceva venire in mente quel tipo di stile.

Che tecniche dell’arte fioristica hai utilizzato per creare i design?
La tecnica principale per entrambi i design è quella dell’inferrettatura. Entrambe le strutture sono state inferrettate e ho dovuto anche curvare i gambi o il filo di alluminio. Per attaccare i petali ho utilizzato la tecnica di incollaggio di base.

Realizzazione passo passo del bouquet a spirale con le rose Porta Nova

  • Prendere una grande palla di polistirolo. Fissare i primi gambi Porta Nova con delle graffette.
  • Continuare gambo dopo gambo e fissare ogni intersezione con del filo.
  • Maggiori saranno le intersezioni e maggiore sarà la stabilità della struttura. Assicurarsi sempre che la forma del bordo e della parte centrale siano rotonde.
  • Non eliminare le spine, rendono il design più speciale (basta fare attenzione durante la lavorazione).
design detail porta nova bouquet

I dettagli nel design

  • Rimuovere la palla di polistirolo.
  • Prendere sei o sette fili d’alluminio non rivestiti (misura: 18), coprirli con del nastro per fiori, fissarli sui gambi e curvare tutti i fili verso il centro per creare una maniglia.
  • Disporre tutte le rose circolarmente dal centro verso il bordo e creare una forma a cupola con tutti i capolini.
  • Tagliare i gambi utilizzando la regola della proporzione divina (1:1,6) e mettere il bouquet all’interno di un vaso.
  • Intrecciare steli di lavanda secca e giunco nella struttura e, se necessario, inferrettarli. Nel mio caso, la struttura è arrivata a un diametro di 150 cm.
hand tied bouquet with porta nova created by thomas spiess

Risultato finale

Realizzazione passo per passo del bouquet a cascata con le rose Porta Nova

thomas spiess bridal cascading bouquet making of

  • Piegare in diverse forme il filo di alluminio piatto con una pinza e appoggiarlo su una piccola palla di polistirolo.
  • Fissare il filo sulla palla con delle graffette per assicurarsi, alla fine, di ottenere una cerchio perfetto.
  • Inferrettare insieme quante più intersezioni possibile, tutte quelle che si riescono a trovare.
  • Prendere un filo sottile di ottone, di un colore che si abbini al filo d’alluminio.
cascading porta nova bridal bouquet red naomi thomas spiess

I dettagli nel design

  • Fare lo stesso con gli altri materiali che si desidera utilizzare.
  • Rimuovere la palla di polistirolo. Prendere un filo d’ottone nero e sottile, schiacciarlo e fissarlo nel mezzo della forma rotonda.
  • Questa è la base per i petali. Dal momento che incollare i materiali floreali sul metallo è complicato, spruzzare prima un po’ di colla spray sul filo schiacciato.
  • In seguito, attaccare i petali con l’adesivo per fiori sul filo nero.
  • Provare a distribuire i petali in modo sparso ma simmetrico utilizzando sempre meno petali man mano che si procede verso il basso.
  • Il bouquet di nozze può essere tenuto con due mani oppure è possibile inserire un fiocco sottile sulla parte superiore.
  • Il colore dovrebbe abbinarsi con il colore delle rose Red Naomi di Porta Nova.
porta nova bouquet design by thomas spiess wedding

Risultato finale