RESPONSABILITÀ SOCIALE DELLE IMPRESE

Noi di Porta Nova diamo la priorità assoluta alla qualità. È chiaro che la qualità dei nostri prodotti è la nostra priorità principale, ma la qualità viene garantita anche in ogni aspetto delle nostre attività aziendali.

Uno di questi è il nostro impegno nei confronti dell’ambiente.

L’intenzione di Porta Nova è quella di fornire il prodotto con la migliore qualità disponibile sul mercato e essere contemporaneamente  il produttore di rose più ecosostenibile. Porta Nova ha già ricevuto diverse nomination per il suo metodo di produzione:

2011:     Vivaio di rose più innovativo

2013:     Vivaio più energetico

Porta Nova ha ottenuto la certificazione MPS (More Profitable Sustainability) per la cura mostrata per i nostri prodotti e l’ambiente.

Di seguito viene presentata una panoramica delle azioni di Porta Nova nei confronti di alcuni componenti ambientali:

Acqua

L’acqua piovana che cade sulla serra viene raccolta in un recipiente apposito, che viene in seguito utilizzato per annaffiare le piante. Una volta annaffiate le piante, tutta l’acqua in eccesso viene raccolta, purificata e integrata con gli elementi nutritivi richiesti per essere quindi riutilizzata.  In questo modo siamo sicuri che potremmo disporre di acqua sufficiente su base continua.

Aria

Il CO2 è un prodotto di scarto in tutto il mondo, ma quando si tratta di rose diventa uno degli elementi più importanti per ottenere una buona qualità. Porta Nova estrae quindi il CO2 dal proprio impianto di alimentazione e da una centrale elettrica a Rotterdam. Ed è così che partecipiamo alla riduzione delle emissioni di CO2.

Terreno

Porta Nova non coltiva le sue rose nel suolo ma nella lana di roccia, che  consente di aggiungere l’esatta quantità di fertilizzante richiesta, senza quindi generare sprechi e senza nemmeno impoverire il terreno.

Animali

I prodotti di Porta Nova non presentano malattie o parassiti. Ogni settimana, un team di specialisti esegue un’analisi di tutta la serra in base alla quale si valuta se è necessario introdurre nemici naturali supplementari contro i parassiti consentendo di ridurre l’uso di pesticidi al minimo.

Energia

Porta Nova è andata alla costante ricerca delle soluzioni più ecosostenibili in relazione all’energia richiesta per il processo di coltivazione dal momento della sua creazione nel 2002.

Gli impianti di alimentazione installati nell’edificio forniscono l’elettricità, il calore e il CO2 richiesti per il processo di coltivazione. Il calore in eccesso viene utilizzato da un vivaio vicino (il vivaio di piante da vaso Sjaloom) in modo da evitare qualsiasi spreco di energia.

La nostra nuova sede rappresenta la mossa successiva in direzione della coltivazione a energia neutra. Il calore viene estratto dalla serra durante l’estate e immagazzinato nel terreno, che viene in seguito utilizzato in inverno per riscaldare la serra. Ciò ci consente di ridurre notevolmente il consumo di energia. Il calore estratto durante l’estate comporta inoltre una riduzione della temperatura della serra permettendoci di coltivare prodotti di alta qualità anche durante i mesi estivi.

Possiamo quindi tranquillamente affermare che la qualità delle rose di Porta Nova rimane costante nel corso dell’anno.